Eccellenza - L'Orizzonti United mette nel mirino il terzo posto

Il caldo tifo bavenese
Il caldo tifo bavenese

Il pareggio del Baveno (2-2 al "Galli", con i lacuali che per ben due volte si sono trovati a dover rimontare le reti di Travaini) dà uno scossone al campionato, con due dirette conseguenze: da un lato l'Orizzonti United accorcia sul terzo posto, attestandosi ad una sola lunghezza di distanza dagli uomini da Pissardo, ma dall'altro lo Sporting Bellinzago (che non perde un colpo) si trova in questo momento a +11 sul terzo posto, vanificando gli sforzi di tutte le altre inseguitrici; il distacco infatti permetterebbe ai gialloblù di passare direttamente ai playoff nazionali, senza disputare quelli interni al girone A. Non semina punti per strada nemmeno la Pro Settimo, con la coppia Di Renzo-Parisi che nella ripresa regola le speranze dell'Omegna. Vittoria con un gol del giovane Repossini anche per l'Osmon Suno, mentre in coda l'alzata di testa del Gattinara (3-2 al Lascaris) rimescola le carte, con il solo Atletico Torino che pare ormai aver mollato gli ormeggi per la discesa in Promozione.

Vincono Pro Settimo e Sporting, classifica aggiornata

Carmine Calabrese