Il punto sull'Eccellenza - Finisce pari il big match - I AM CALCIO AOSTA


Il punto sull'Eccellenza - Finisce pari il big match

Baldi su punizione a Settimo Torinese
Baldi su punizione a Settimo Torinese
NovaraEccellenza Girone A

La giornata In extremis lo Sporting Bellinzago pareggia a Settimo e tiene viva una piccola speranza di primo posto, ma a 270' dalla fine è difficile ipotizzare che la Pro Settimo possa dilapidare sei punti di vantaggio, nonostante il calendario impegnativo. Rimane l'amarezza per gli uomini di Koetting di avere perso un uomo quando erano in vantaggio e quando sembravano poter controllare l'incontro grazie alla rete di Ravasi. Non ne approfitta il Baveno che deve cedere il passo a uno scatenato Ivrea che con un gol di Pierobon fa il bis della vittoria ottenuta contro lo Sporting Bellinzago. Sono nove i punti tra seconda e terza al momento, ma attenzione anche all'Osmon Suno che con la sesta vittoria di fila si è portata ad un solo punto dalla squadra di Pissardo: impressionante la compagine di Rotolo che è andata a segno con tutti i terminali offensivi (doppietta per Secci). Salvezza matematica per l'Omegna con il pareggio interno contro l'Aygreville, successi di fondamentale importante per il Borgaro (di misura contro il Caselle) e per il Lascaris (con un pirotecnico 7-2 contro il derelitto Atletico Torino) con Cavazzi in particolare evidenza e autore di quattro reti. Squillo del Settimo che vince a Cigliano contro l'Orizzonti United e stacca di quattro punti il Gattinara che con la netta battuta d'arresto patita a Charvensod vede avvicinarsi la retrocessione in Promozione.

Top Il rigore di Dispenza al 90' ha permesso al Settimo di conquistare tre punti fondamentali per raggiungere quantomeno i playout. Tra l'altro nel prossimo turno le "violette" ospiteranno l'Atletico Torino che non raccoglie punti proprio dall'incontro di andata, ma che sembra intenzionato a chiudere un ritorno da incubo con sole sconfitte. Sembra obiettivamente troppo tardi invece per tentare di evitare la post-season.

Flop Due scontri diretti, due volte all'intervallo un uomo in meno. In entrambi i casi non si sa come sarebbero finite le due partite in 11 contro 11, ma domenica lo Sporting Bellinzago sembrava in controllo di fronte a una Pro Settimo incerottata e apparsa sottotono fino all'espulsione di Migliavacca. Dietro la lavagna anche il portiere Boari, indeciso soprattutto sulla rete di Cacciatore nel recupero del primo tempo e non esente da colpe neanche sul secondo gol dei torinesi.

Prossimo turno Baveno-Pro Settimo potrebbe rivelarsi decisiva per la corsa playoff, con lo Sporting Bellinzago spettatore interessato che probabilmente tiferà per i torinesi, viste le poche speranze di agguantare il primo posto; Massaro e compagni dovranno preoccuparsi di portare a casa i tre punti contro l'Orizzonti United che si gioca a Bellinzago le ultime speranze playoff, ma che appaiono in calo nell'ultimo periodo. Di queste sfide incrociate ne trarrà giovamento probabilmente l'Osmon Suno che ospita una Junior Biellese che non ha molto da chiedere al campionato; sfida per il sesto posto tra Aygreville e Ivrea, il Caselle ospita l'Omegna cercando punti decisivi in chiave salvezza e attendendo l'esito degli "spareggi" Ceversama-Borgaro e Lascaris-Charvensod; completano il programma Gattinara-Gassino e Settimo-Atletico Torino.

Marco Dho