Il punto sull'Eccellenza - La Pro Settimo in paradiso!

La Pro Settimo, vincitrice del girone A
La Pro Settimo, vincitrice del girone A

La giornata Penultimo turno stagionale ricco di reti, ben 36, e con il verdetto più importante diventato ufficiale, ovvero la promozione in serie D della Pro Settimo grazie al 2-2 casalingo contro l'Aygreville. I torinesi arrivano a 82 punti, quattro in più dello Sporting Bellinzago che ha travolto il Baveno con una doppietta del solito Massaro e che mantiene i dieci punti sull'Osmon Suno che rifila un pokerissimo al Borgaro raggiungendo l'ottava vittoria consecutiva, ma che deve sperare in un passo falso degli uomini di Koetting per disputare la post season. Anche in coda è bagarre: definite le due retrocesse (Atletico Torino e Gattinara) e stabilito che il Settimo giocherà da sedicesima in classifica i playout, restano da occupare gli altri tre posti: salvo il Gassino con la vittoria 3-1 contro il Lascaris, spera il Charvensod che con la vittoria per 4-3 contro il Settimo raggiunge il Caselle (che ha pareggiato a Ivrea) e il Ceversama, uscito nettamente sconfitto dal Gravellona Toce, casa dell'Omegna; un punto avanti staziona il Borgaro, mentre a quota 37 c'è il Lascaris: due di queste cinque saranno salve.

Top Sarebbe banale mettere la Pro Settimo, quindi scegliamo un'altra squadra che ha raggiunto il proprio obiettivo, ovvero il Gassino che, con quattro vittorie nelle ultime sei partite, ha conquistato una meritata salvezza. Piuttosto discontinui durante l'anno, i torinesi hanno espresso un calcio sempre propositivo e votato all'attacco, anche piacevole da vedere.

Flop Il 25 aprile il campionato di Eccellenza finisce. Ringraziano di ciò tutti coloro che hanno giocato e visto partite infrasettimanali in pieno inverno, con condizioni di gioco al limite. Va bene il fatto che si debbano giocare playoff e playout, va bene che ci saranno i Mondiali, ma finire qualche domenica dopo non sarebbe stato uno scandalo; meglio giocare il 15 dicembre e il 12 gennaio o il sabato prima di Pasqua ad aprile? Ognuno tragga le proprie conclusioni.

Prossimo turno Non sarà facile per lo Sporting Bellinzago portare a casa i tre punti dal campo dell'Aygreville, squadra storicamente ostica per i tigrotti. Aspetta buone notizie l'Osmon Suno che ospita l'Omegna che non ha più niente da chiedere a questo campionato; sfida per il quarto posto a Baveno tra i padroni di casa e Orizzonti United, anche loro con l'orecchio puntato sugli altri campi. Discorso playout: Lascaris salvo se batte la Junior Biellese, così come il Borgaro se vince contro il già retrocesso Gattinara; sperano il Charvensod (che non dovrebbe avere problemi contro l'Atletico Torino), il Caselle che ospita la Pro Settimo distratta dai festeggiamenti di questi giorni e il Ceversama che sfida l'Ivrea. Completa il programma Settimo-Gassino, unica gara senza implicazioni di classifica.

Marco Dho